Search in the website:

kvara

23 Febbraio 2024

Read more

Budel: “Calzona ha tempo per incidere e fare qualcosa di importante”

Written by on 23 Febbraio 2024

A “1 Football Club”, programma radiofonico condotto da Luca Cerchione in onda su 1 Station Radio, è intervenuto Alessandro Budel, cronista Dazn ed ex calciatore del Cagliari. Di seguito, un estratto dell’intervista. Europa League, Budel: “L’avversario della Roma è più difficile di quello dell’Atalanta” Sporting-Atalanta potrebbe essere una delle sfide più interessanti, così come Roma-Brighton? […]

Read More

16 Dicembre 2023

Read more

Salvione: “Per il rinnovo di Osimhen a me non risulta tutto l’ottimismo sbandierato negli ultimi giorni”

Written by on 16 Dicembre 2023

A “1 Football Club”, programma radiofonico condotto da Luca Cerchione in onda su 1 Station Radio, è intervenuto Pasquale Salvione, coordinatore del Corriere dello Sport online. Di seguito, un estratto dell’intervista. Salvione: “Il rigore per la Juventus sembra abbastanza netto e Massa non mi sembra in forma smagliante” Crede ci fosse rigore per i bianconeri […]

Read More

16 Dicembre 2023

Read more

Jeda Neves: “Kvaratskhelia è molto bravo a dribblare, ma gli avversari sono lì ad aspettarlo”

Written by on 16 Dicembre 2023

A “1 Football Club”, programma radiofonico condotto da Luca Cerchione in onda su 1 Station Radio, è intervenuto Jeda Neves, ex calciatore del Cagliari. Di seguito, un estratto dell’intervista. Jeda Neves: “Il rischio del Napoli è quello di voler vincere a tutti i costi dinnanzi al proprio pubblico entrando in ansia e foga eccessiva” Che […]

Read More

29 Settembre 2023

Read more

Jeda, JSA: “Il ricavato andrà ad Alice For Children”

Written by on 29 Settembre 2023

Lei ha avviato una recente iniziativa benefica?
“L’Accademy JSA (Jeda Soccer Accademy) ha avviato un’iniziativa in cui faremo questo evento benefico. Una gara contro la Nazionale artisti, domani dalle ore 18:00 in zona Milano. Siamo, dunque, impegnati anche nel campo della beneficenza. Uno degli obiettivi che vorremmo raggiungere in futuro. Il ricavato andrà ad Alice For Children, una fondazione attiva soprattutto nel Kenya. Vorremmo, in futuro, espandere la nostra collaborazione anche con altre organizzazioni. Il nostro desiderio è quello di poter essere d’aiuto. Per questo ci auguriamo che possano partecipare molte persone”

Read More

6 Febbraio 2023

Read more

Damiani: “Nessuno in Europa gioca meglio del Napoli”

Written by on 6 Febbraio 2023

A “1 Football Club”, programma radiofonico condotto da Luca Cerchione in onda su 1 Station Radio, è intervenuto Oscar Damiani, procuratore ed ex calciatore di Napoli, Milan ed Inter. Di seguito, un estratto raccolto dalla redazione de IlSognoNelCuore.com. Damiani: “Sono rimasto sorpreso del 3-5-2 di Pioli” Pensieri sulla scelta di formazione conservativa di Pioli? “Francamente […]

Read More

Napoli-percorso, Fassone: “L’allenatore sta svolgendo un grande operato, la dirigenza ha scoperto alcuni talenti importanti”

24 Gennaio 2023

Stefano Caira: “Tra Spalletti e Mourinho? Ecco su chi punterei…”

Marco Fassone, ex amministratore delegato del Milan. è intervenuto a “1 Football Club”, programma radiofonico condotto da Luca Cerchione in onda su 1 Station Radio, per parlare del percorso del Napoli. Di seguito, un estratto raccolto dalla redazione di IlSognoNelCuore.com.

Questione Juve, Fassone: “Lo scenario è simile al 2006, quando si indagò soltanto su una singola squadra”

Parere sulla questione Juve? Possibili provvedimenti verso altri club? “Non lo so, non ho capito i motivi per i quali si è giunti a questa sentenza. Lo scenario è simile al 2006, quando si indagò soltanto su una singola squadra. Il tema il quale genera perplessità è il fatto che il meccanismo di plusvalenze è insito all’interno del calcio, perché è sempre stato considerato un valore di mercato. Nessuno, infatti, avrebbe interesse ad abusarne perché è un meccanismo valido per un breve periodo, ma no nel grosso. Si valuta altro, un sistema intorno alla Juve il quale lascia alcune perplessità”.

Napoli-percorso, Fassone: “L’allenatore sta svolgendo un grande operato, la dirigenza ha scoperto alcuni talenti importanti”

Percorso del Napoli merito del Napoli o demeriti delle rivali? “Non voglio entrare nei dettagli del mercato delle rivali, ma osservo un denominatore comune. Il Napoli ha una società solita, Cristiano è all’interno della dirigenza da tanti anni, il club ha goduto per anni di tanti benefici. Sta mostrando anche un grande calcio in campo. Vedi l’Inter, il Milan o la Juve, credo che l’equilibrio precario all’interno della società abbia una grande influenza. Merito del Napoli sicuramente per il percorso imboccato, ma per quanto concerne gli altri club, influisce tanto la scarsa stabilità sulle diverse società”. Merito particolare di qualche azzurro? “Credo sia un mix di componenti, i quali funzionano bene. L’allenatore sta svolgendo un grande operato, la dirigenza ha scoperto alcuni talenti importanti”.

Napoli Kvara, Fassone: “Il Napoli è stato bravo ad scoprire Kvara, in un sistema edificato davvero impeccabile”

Come si scoprono calciatori come Kvara? “Alcune società di media classifica si sono strutturate nel tempo con un sistema di scouting a pescare in un mercato non visibile da tutti, spesso anche uno scouting di seconda linea, il quale ha tante capacità. Ci sono tanti calciatori inseriti nell’imbuto, imbuto dal quale emergono circa una decina. Il Napoli è stato bravo ad scoprire Kvara, in un sistema edificato davvero impeccabile”. Il Napoli può vincere lo scudetto con giornate d’anticipo? “Negli ultimi dieci anni è stato vicinissimo alla vetta, ha sempre pregustato quel sapore di vittoria. Mi auguro che sia l’anno degli azzurri per far sì che sia coronato il ciclo di un progetto, basato su anni di bilanci sempre in linea”.

Fassone: “Il valore monetario della società potrebbe crescere con l’eventuale vittoria dello scudetto”

Il brand del Napoli ha appetibilità sul mercato? “Assolutamente. Gli investitori americani sono molto attratti dal paese italiano, alcuni club di Serie A sono attenzionati e seguiti. Il presidente ha sicuramente ricevuto apprezzamenti da alcuni fondi, il brand e la squadra attirano sicuramente l’interessamento altrui. Il valore monetario della società potrebbe crescere con l’eventuale vittoria dello scudetto; una soluzione da parte di De Laurentiis andrebbe presa entro il 2024”.

Francesca Pia Muscerino 

Leggi anche

Stefano Caira: “Tra Spalletti e Mourinho? Ecco su chi punterei…”

Read More