Search in the website:

Caprile

Napoli idea Caprile, Turci: “È un ragazzo giovane..

18 Gennaio 2023

Scambio Gollini-Sirigu, Lo Monaco: “Salvatore sarebbe servito maggiormente agli azzurri per la sua esperienza. Su Allegri…”

Luigi Turci, ex portiere, tra le tante, di Udinese e Cremonese ed attuale allenatore è intervenuto A “1 Football Club”, programma radiofonico condotto da Luca Cerchione in onda su 1 Station Radio, parlando di Caprile del Bari. Di seguito, un estratto raccolto dalla redazione di IlSognoNelCuore.com.

Napoli, idea Caprile, Turci: “È un ragazzo giovane, molto strutturato, possiede una tecnica importante”

Rapporto genuino tra Meret e Carnesecchi? “Immagino ci sia tanta stima e grande amicizia tra i due. In un momento di esasperazione mondiale, disinnescare il tutto è edificante. Credo che intercorra un rapporto intimo e privato tra i due portieri. Ciò è bello da intravedere anche attraverso gli schermi”. La scuola dei portieri italiana è sempre stata una delle migliori.. “Pare ci sia una nuova generazione in grado di dare tante soddisfazioni, Donnarumma a parte. Meret, Audero, Carnesecchi, Provedel e Vicario stanno confermando che la scuola dei portieri italiana sta tornando agli albori della sua tradizione”. Giudizio su Caprile del Bari? Possibile intreccio con il Napoli? “Il Bari sta disputando un’ottima stagione. Il ragazzo sta dimostrando grande personalità, non è facile giocare in una piazza come quella pugliese. Sto seguendo Elia, ha ampi margini di miglioramento. Non so se sia pronto per la Serie A, dovrebbe concretizzarsi la prova del 9. Lo scorso anno Carnesecchi è stato il miglior portiere della Serie B, ad oggi sta riscontrando alcune difficoltà in A, ma è del tutto comprensibile. Le categorie esistono per un motivo, soltanto il tempo confermerà o meno lo status di un calciatore. È un ragazzo giovane, molto strutturato, possiede una tecnica importante. Qualsiasi squadra nella quale giocherà si toglierà grandi soddisfazioni”.

Prestazione Napoli-Cremonese, Turci: “Per quanto concerne Davide, la Cremonese ha fatto una mossa intelligente”

Parere sulla sconfitta del Napoli con la Cremonese? “Questo turno di Coppa Italia ha lanciato un segnale preciso, tanti top club italiani hanno riscontrato notevoli difficoltà nel passare il turno. Il Milan è stato eliminato dal Toro, l’Inter, invece, è approdato ai quarti in extremis. La Fiorentina ha vinto 1-0 con la Sampdoria faticando tanto, non ha messo in evidenza la differenza delle due posizioni in classifica. Dal punto di vista della tensione nervosa, queste squadre hanno avuto un calo, mentre le altre più blasonate hanno tentato di colmare il gap. È lampante che Milan, Inter e Napoli abbiano una motivazione differente in altri contesti, una reazione psicofisica diversa, percepibile in modo agevole.

Coppa Italia, Turci: “Il formato della Coppa Italia non è accattivante”

Già il format non rende accattivante la Coppa Italia, poi manca questo stimolo importante. Inoltre, ieri sono state apportate tante modifiche alla formazione azzurra scesa in campo, la quale non aveva la stessa chimica dei calciatori titolari. Più c’è intesa, meno bisogna pensare; in caso contrario, è necessario riflettere ed è più facile per gli avversari approfittare della situazione. Per quanto concerne il format, so bene che non possiamo essere come l’Inghilterra, lì c’è un’idea di calcio romantica con squadre inserite in un contesto spesso anche armonico. Chi di dovere sta già tentando di trovare una soluzione per scovare un nuovo format della Coppa Italia”. Ballardini può salvare la Cremonese? Alvini poteva fare di più? “Massimiliano ha fatto anche troppo.. Svolgere la professione di allenatore, è sembrato molto genuino. Ed è chiaro che se non hai dalla tua i risultati, quest’immagine non conduce a nulla. È stato forse anche troppo gentiluomo, sembrava che la squadra non riuscisse ad essere cattiva per portare a casa un risultato positivo con un atteggiamento piratesco. Per quanto concerne Davide, la Cremonese ha fatto una mossa intelligente, poiché ha ingaggiato un allenatore il quale ha già realizzato un’impresa con il Genoa. Chi è capace di fare una cosa, è in grado di farla sicuramente di nuovo. Mi auguro che Ballardini possa salvare la squadra”.

Idea, Napoli-Spalletti, Turci: “Ha le sue decisioni e cerca sempre di diffonderle”

“Svolgere la professione di allenatore, è sembrato molto genuino. Ed è chiaro che se non hai dalla tua i risultati, quest’immagine non conduce a nulla. È stato forse anche troppo gentiluomo, sembrava che la squadra non riuscisse ad essere cattiva per portare a casa un risultato positivo con un atteggiamento piratesco. Per quanto concerne Davide, la Cremonese ha fatto una mossa intelligente, poiché ha ingaggiato un allenatore il quale ha già realizzato un’impresa con il Genoa. Chi è capace di fare una cosa, è in grado di farla sicuramente di nuovo. Mi auguro che Ballardini possa salvare la squadra”.  Spalletti più umile con il passare degli anni? È una persona umile, ma l’umiltà è verità. Luciano è sempre stato così, ma è riuscito con il tempo ad esprimere la sua indole. È molto schietto, ma per quanto concerne i rapporti, ognuno ha il suo modo. Spalletti è una persona la quale si mette in discussione, si confronta e tenta di migliorarsi costantemente. Ha le sue decisioni e cerca sempre di diffonderle”.

Francesca Pia Muscerino 

 Leggi anche

https://ilsognonelcuore.com/2023/01/17/scambio-gollini-sirigu/ 

Read More
Caprile interesse Napoli

4 Gennaio 2023

Read more

Caprile, Gragnaniello: “È un giocatore molto interessante, complimenti al Bari il quale gli ha concesso la possibilità di esprimersi”

Written by on 4 Gennaio 2023

Raffaele Gragnaniello, ex portiere del Napoli ed attuale Consigliere Aic, ha parlato del portiere del Bari, Caprile, a “1 Football Club”, programma radiofonico condotto da Luca Cerchione in onda su 1 Station Radio. Di seguito, un estratto raccolto dalla redazione di IlSognoNelCuore.com. Caprile, Gragnaniello: “È un giocatore molto interessante, complimenti al Bari il quale gli […]

Read More