Search in the website:

Calciomercato

Schira: “Ad oggi l’Inter rischia di perder Skriniar a 0”

26 Gennaio 2023

A “1 Football Club”, programma radiofonico condotto da Luca Cerchione in onda su 1 Station Radio, è intervenuto Nicolò Schira, giornalista del quotidiano Il Giornale ed esperto di calciomercato. Di seguito, un estratto raccolto dalla redazione di IlSognoNelCuore.com.

Schira: “Ad oggi l’Inter perderà Skriniar a 0, la situazione mi ricorda quella di Kessiè al Milan”

Questione Skriniar? “All’Inter fu avanzata una proposta di circa 60 milioni dal Psg, ma la dirigenza chiedeva di più. Ad oggi perderà il calciatore a zero. I parigini sono pronti ad offrire 10, l’Inter chiede di più, ma non sostituirebbe lo slovacco con nessun’altro calciatore a quelle cifre. La sensazione è che si procederà allo stesso modo del Milan, quando l’anno scorso arrivò un’offerta dal Tottenham per Kessié a gennaio, ma decise di non accettare e di lasciare il calciatore svincolato a fine stagione. Resta uno dei punti cardine della squadra, poi alla fine andrà via. Conviene anche a Milan lasciare l’Inter a fine stagione, poiché riceverà un premio di 20 milioni, ma soltanto da svincolato”.

Schira: “Zaniolo ha ricevuto una proposta dal Bournemouth, ma le sue priorità son altre…”

Offerta per Zaniolo? “La proposta del Bournemouth è una notizia divulgata dalla Roma, però non ho informazioni circa l’interesse di Zaniolo a trasferirsi in questa squadra. Nel mercato può cambiare tutto, ma sinceramente mi è sembrato una notizia della Roma per alzare la posta in palia. L’offerta comunque c’è ed è di 30 milioni più una percentuale sulla futura rivendita del gicoatore, ma non è la società più gettonata per Nicolò. Il Bournemouth accontenta la Roma, ma non Zaniolo. Quest’ultimo non andrà con la prima che passa, in questa rottura del matrimonio ha scelto la nuova compagna denominata Milan. Club, tuttavia, che non offre la stessa cifra degli inglesi. Zaniolo attende la proposta del Milan, ma la Roma rischia di perderlo a zero se non dovesse cederlo a gennaio. Oppure potrebbe accettare l’offerta del Milan di 20 milioni più bonus. Questione che arriverà sino alla fine della finestra di calciomercato. Gradirebbe l’eventuale trasferimento al Tottenham, ma non al Leicester o al Bournemouth. Sarebbe un downgrade clamoroso, non ci sarebbe nulla di interessante. Operazione vantaggiosa sì per la Roma, ma non per il calciatore”.

Schira: “Brekalo non è colpo necessario per il Napoli, su di lui ci sono anche altre italiane”

Interesse per Brekalo del Napoli? “Vedo molta agitazione circa il futuro di questo calciatore. Gli agenti italiani si sentivano tagliati fuori, alla Dinamo ci andrebbe anche da solo. Ma si starebbe provando a mettere in piedi nuove piste. Ci sono Udinese, Napoli e Fiorentina. Quest’ultima non è una pista rovente perché il club è alla ricerca di una punta. La pista bianconera è calda, soprattutto dopo l’infortunio di Deulofeu. Dopo la penalizzazione inflitta alla Juve, il club può puntare la Conference, Brekalo per caratteristiche potrebbe essere ingaggiato. È stato proposto nei giorni scorsi anche agli azzurri, ma davanti non ci sono buchi liberi, inoltre c’è anche Zerbin in quel ruolo, che potrebbe essere ceduto in prestito. Ci sono anche Kvara ed Elmas, credo sarebbe un di più ma non tanto necessario. Una riflessione va fatta, ma non sembra un colpo necessario”.

Schira: “Mourinho continua a chiedere un centrale mancino. Shomurodov ecco dove potrebbe andare…”

Mercato Roma? “Mourinho continua a chiedere un centrale mancino, Shomurodov, invece, è in partenza. Karsdorp bocciato e distrutto dalla Roma, sarà costretto a lasciare la Capitale in prestito. Per sostituire Viña, la Roma attende un’occasione. Il club giallorosso è al di sotto dei parametri del settlement agreement, deve trovare una chance da sfruttare. Per quanto riguarda l’uzbeko, le quotazioni del Toro sono calate, ci sono Spezia e Cremonese. Il calciatore vuole restare in Italia: i grigiorossi vorrebbero Shomurodov in prestito con obbligo di riscatto legato alla salvezza. I liguri, invece, offrono 1 o 1,5 milioni per il prestito senza obbligo di riscatto”

Schira: “La serie A sembra il cimitero degli elefanti: possibile approdo di Gervinho alla Cremonese”
Mercato delle piccole? “Shomurodov balla tra alcune situazioni. Possibile approdo di Gervinho alla Cremonese, calciatore interessante ma la Serie A sembra il cimitero degli elefanti… Si è raffreddata la pista Pellegrini per la Lazio, McKennie, in uscita dalla Juve, potrebbe approdare al Leed, poiché non è al centro del progetto bianconero. Terzic o Calafiori per il Bologna come terzino. Attenti a Zapata e Muriel, in uscita dell’Atalanta, non più incedibili, dopo l’esplosione di Hojlund e di Lookman, il miglior colpo in Serie A, senza considerare Kvara. Pedro Porro al 45 milioni al Tottenham, 35 Malo Gusto al Chelsea, ma la Serie A deve puntare giovani calciatori, questo deve essere il copione delle squadre italiane”.
Schira: “Saint-Maximin è il piano B per il Milan se salta Zaniolo”

Saint-Maximin al Milan? “Piano B se salta Zaniolo. Nell’ultimo giorno di calciomercato, se il Newcastle dovesse confermare l’intenzione di accettare il prestito con diritto di riscatto senza obbligo proposto dai rossoneri, allora si procederebbe con l’operazione”.

Schira: “Su Belotti potrebbe pensarci la Fiorentina, è un giocatore che si è svalutato tanto…”

Futuro Belotti ? “Attaccante last minute, anche se non ha mercato. Forse potrebbe pensarci la Fiorentina, purtroppo è un calciatore che si è svalutato tanto. È un attaccante forte, tuttavia ha sbagliato ad andare alla Roma. Mourinho nom considera Andrea, inoltre, percepisce uno stipendio di 3 milioni… Mi auguro per Belotti e per il calcio italiano che questo attaccante si ritrovi, anche in ottica delle Final Fours dell’Italia con la Spagna”.

a cura di Emanuele Cantisani

Read More

25 Gennaio 2023

Read more

Durante: “Skriniar è un buon calciatore, ma non di altissimo livello!”

Written by on 25 Gennaio 2023

A “1 Football Club”, programma radiofonico condotto da Luca Cerchione in onda su 1 Station Radio, è intervenuto Sabatino Durante, agente Fifa e grande esperto di calcio sudamericano. Di seguito, un estratto raccolto dalla redazione di IlSognoNelCuore.com. Durante: “Skriniar è un buon calciatore, ma non di altissimo livello!” Futuro di Skriniar? “Non capisco perché si […]

Read More

Mercato Serie A, Schira: “Tutto ruota intorno alle disponibilità economiche”

19 Gennaio 2023

Sconfitta-Milan Porrini: “Risultato forse frutto di un momento di appannamento più mentale che fisico per il Milan”

Nicolò Schira, giornalista del quotidiano Il Giornale ed esperto di calciomercato è intervenuto a“1 Football Club”, programma radiofonico condotto da Luca Cerchione in onda su 1 Station Radio per parlare del mercato della Serie A. Di seguito, un estratto raccolto dalla redazione di IlSognoNelCuore.com.

Mercato Serie A, Schira: “Tutto ruota intorno alle disponibilità economiche”

Mercato italiano? “Tutto ruota intorno alle disponibilità economiche. Vedi la Premier e le squadre inglesi. Il Leicester ha investito 20 milioni per un difensore promettente.. I club italiani, invece, non sono propensi a spendere queste cifre”. Gollini al Napoli? “Operazione alla Bereszyński, sarà un’alternativa di Meret più pronta rispetto a Sirigu. Alex ha dimostrato di poter giocare ad altissimi livelli, ma era necessaria un’alternativa al portiere italiano. La società azzurra è stata brava e lungimirante in estate, mentre in questa sessione si è mossa in modo intelligente”.

Mercato Sirigu-Gollini, Schira: “Non si sa soltanto quando si concretizzerà l’affare, ma l’affare si farà”

“Sulla carta, il polacco e Gollini sembrano alternative più pronte rispetto a Zanoli e Sirigu. La formula è un prestito con diritto di riscatto, l’operazione è ormai terminata. Sirigu ha già chiuso tutto, l’affare è definito. L’Atalanta, inoltre, ha dato il via libera anche per il trasferimento di Gollini al Napoli, bisognerà rivedere gli ultimi aspetti burocratici. Non si sa soltanto quando si concretizzerà l’affare, ma l’affare si farà”.  Volontà del Napoli di salutare Sirigu? “È un 50 e 50. La società aveva delle perplessità su Salvatore, sebbene si trattasse di un grande uomo spogliatoio. Ad un certo punto era in corso la trattativa con il Cagliari, desiderava giocare. È arrivata l’occasione Fiorentina, dove comunque giocherà ancora Terracciano come anche al Napoli giocherà ancora Meret. Vedremo se Sirigu e Gollini avranno spazio, si tratta di un affare che non cambierà il destino dei calciatori, non brillante nei vecchi club”.

Mercato-Napoli, Schira: “”Il club azzurro ha già l’accordo con Ounahi, ma l’Angers non ha accettato l’offerta di 16-17 milioni”

Ounahi-Napoli? “Il club azzurro ha già l’accordo con il calciatore, ma l’Angers non ha accettato l’offerta di 16-17 milioni, con bonus compresi, vuole 25. All’inizio il Leicester aveva offerto 20 milioni per il calciatore, il quale aveva declinato la proposta. Poi il Leeds ha messo sul piatto 25, offerta anche accettata dal’Angers, ma il valore del club inglese è inferiore al Napoli. Vediamo se l’Angers troverà altre pretendenti, o finché il calciatore manterrà la parola al Napoli, il club francese dovrà di conseguenza abbassare le sue richieste economiche”. Quale futuro per Demme? “Il Napoli vuole trattenere il calciatore, in ritiro i Turchia era andato in scena un incontro con Spalletti, nel quale il tecnico aveva manifestato la volontà di trattenerlo. Diego, tuttavia, non ha ancora giocato, così, l’agente ha ricevuto qualche telefonata. Il tedesco è diventato papà recentemente, preferirebbe dunque muoversi eventualmente solo a titolo definitivo, il prestito non è un’ipotesi fattibile. Il Napoli non lo regalerà; per il prestito oneroso, la società, tuttavia, pretende 1 milione e l’intero pagamento dell’ingaggio di 3”.

Mercato-Serie A, Schira: “Sono d’accordo con Marotta sul fatto che non esistano date limiti, finché c’è la possibilità di trovare un accordo”

Rinnovo Skriniar? E quello di Leao? “Per quanto riguarda il difensore nerazzurro, non basta la proposta di 6,5 milioni dell’Inter, poiché ha tra le mani l’offerta del Psg. Il club milanese dovrebbe rilanciare per convincere Milan ad accettare. Tra i 6,5 milioni offerti e i 9 dei francesi c’è una netta differenza, a queste cifre non rinnoverà. Sono d’accordo con Marotta sul fatto che non esistano date limiti, finché c’è la possibilità di trovare un accordo, si tratterà. Esiste, però, il pericolo parigino, ma è necessario un rilancio per il rinnovo. Per quanto concerne Leao, si è stati impegnati a Riad, non ci sono grosse novità. Sono stati fatti passi in avanti, proposta da 6,5 milioni di euro più 1,5 bonus. Ovviamente ci siamo dal punto di vista dello stipendio, poiché c’è il gradimento del portoghese. I nodi da risolvere sono clausola rescissoria e sulla cifra da stabilire, poiché al momento ne è presenta una da 150 milioni, valida per 1-14 del mese di luglio per club stranieri. E va trovato un piano di rientro per la multa da pagare allo Sporting. Sono questi i temi, ma rispetto a qualche settimana c’è un clima sereno per Leao. Per quanto concerne Skriniar, la trattativa è in stand-by”.

Mercato Serie A, Schira: “Rabiot non rinnoverà, anche Cuadrado e Alex Sandro andranno via. Ci siamo invece per il rinnovo di Danilo”

Mercato Salernitana e Juve? “Il club bianconero è fermo, poiché si è insediato ieri il nuovo Cda. Rabiot non rinnoverà, anche Cuadrado e Alex Sandro andranno via. Ci siamo invece per il rinnovo di Danilo. Tentativo per prolungare sino al 2027 il contatto di Locatelli. Per quanto concerne la Salernitana, c’è stato il ritorno incredibile di Nicola. Ingaggiare un difensore è una priorità, bisognerà conoscere anche il futuro di Bonazzoli ed eventualmente prendere un attaccante. Mi auguro che il club abbia idee meno confuse circa il mercato dopo l’esonero e la ripresa di Davide. È una situazione romanzata, non è andata proprio come raccontata la storia. Hanno provato a mettere una toppa ed è stata anche una scelta adeguata, forse gli allenatori sondati avranno parlato con un avarat piuttosto che il presidente Iervolino.. A questi livelli, si è vissuta una situazione grottesca”.

Francesca Pia Muscerino

Leggi anche

Sconfitta-Milan Porrini: “Risultato forse frutto di un momento di appannamento più mentale che fisico per il Milan”

 

Read More
Calciomercato Napoli Venerato

3 Gennaio 2023

Read more

Calciomercato Napoli, Venerato: “C’è interesse per Ounahi, l’Angers apre un’asta”

Written by on 3 Gennaio 2023

Ciro Venerato, giornalista Rai, ha parlato del calciomercato del Napoli e tanto altro a “1 Football Club”, programma radiofonico condotto da Luca Cerchione in onda su 1 Station Radio. Di seguito, un estratto raccolto dalla redazione di IlSognoNelCuore.com. Calciomercato Napoli, Venerato: “C’è interesse per Ounahi, l’Angers apre un’asta” Possibile accordo di Ounahi con il Napoli? […]

Read More
Futuro Demme

17 Dicembre 2022

Read more

Mercato Salernitana, Esposito: “Sondaggio per Sirigu, piace Gollini. Su Demme…”

Written by on 17 Dicembre 2022

Luca Esposito, noto direttore di TuttoSalernitana.com, ha parlato del mercato della Salernitana a “1 Football Club”, programma radiofonico condotto da Luca Cerchione in onda su 1 Station Radio, è intervenuto . Di seguito, un estratto raccolto dalla redazione di IlSognoNelCuore.com. Mercato Salernitana, Esposito: “Sondaggio per Sirigu, piace Gollini. Su Demme…” Saluto a Mihajlovic? “Era una […]

Read More

Load more